Digital Revolution: Un Documentario Open Source Sulla Storia Del Web

6 10 2009

digitalrevolutionbanner

Digital Revolution e’ un documentario aperto e collaborativo che parlera’ del Web e dell’ impatto che ha avuto e avra’ sulle nostre vite. Il documentario e’ un progetto della BBC, che verra’ mandato in onda sulla rete televisiva inglese in quattro puntate della durata di un’ ora ciascuna.

Con questa iniziativa la BBC vuole raccontare la storia della Rete nell’ intento di raggiungere un pubblico molto ampio raggiungendo quindi un audience non particolarmente consapevole della portata dell’ attuale rivoluzione digitale.

Il titolo  “Digital Revolution” e’ provvisorio, esattamente come lo e’ il progetto, e il sito del progetto che cerca ovviamente di coivolgere il Web per parlare del Web stesso. A questo proposito si puo’ contribuire e interagire con il progetto su Twitter, Delicious, YouTube, Flickr.

Aspettando nuovi contenuti godetevi questa intervista a Charles Leadbeater


Actions

Information

2 responses

6 10 2009
Andrea—Jida—Guida

Ce ne sono diversi da vedere… da Pirates of Silicon Valley (che tratta la storia di Apple e MS in primis) a documentari indipendenti… alle interviste ai protagonisti che ogni tanto vengono rilasciate qua e la’ (sentite i racconti del Woz!).

…ma mi chiedo… e la storia di casa nostra? dalle BBS ai primi account in vendita per collegarsi… la storia degli sconfitti, dei vincitori e la storia degli utenti… come è entrato in Italia Internet? Come si è diffuso? attraverso quali canali? Quale e’ stato il Tipping Point? Che fine hanno fatto i manager che hanno cavalcato la bubble economy? E quelli smart dove sono finiti? Quanti progetti nati in quegli anni sono ancora la’? Quali varrebbe la pena di riprendere perchè erano veramente interessanti ma troppo “avanti”?

vabbe’… ci sarebbero tante cose interessanti da mettere in un documentario sul “web” italiano… troviamo uno sponsor?🙂

6 10 2009
Nicolo' Borghi

Sarebbe assolutamente molto interessante fare un documentario sul web italiano e tirare fuori anche le storie meno conosciute…Ok, lo mettiamo nella to-do list!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s




%d bloggers like this: